Sport e tempo libero

Convento dei Padri Passionisti

La costruzione dell’edificio e dell’attigua chiesa di San Francesco fu terminata nel 1635.
Il convento ha un chiostro quadrato con tre piccoli dormitori, un refettorio con annessi locali e una piccola biblioteca. La chiesa ad una sola navata, ha cinque altari in marmo, uno maggiore e due laterali per parte.
Nella chiesa sono conservati preziosi dipinti del XVII e XVIII secolo. Nel 1843 convento e chiesa passarono ai chierici scalzi detti Passionisti, ordine fondato da San Paolo della Croce.